Aggiornamento sul gioco delle tre carte aquilane

settembre 19, 2010 on 11:10 am | In Catastrofe, Informazione, L'Aquila Bella Me, Politica | Nessun Commento

A correzione di quanto ho scritto ieri , una volta aperto il canale, l’acqua scorre sempre più rapida.

Così dai circa 50 milioni già si parla di una cifra quasi raddoppiata di 90 milioni per spese varie e autonoma sistemazione, 70 milioni per gli alberghi (pensate quanto ci stanno costando) e 6 milioni per traslochi e danni ai beni mobili.

Il gioco delle tre carte aquilane.
I soldi passano dal “conto” SGE per l’emergenza a quello della ricostruzione e viceversa, si parla di cifre per mesi e mesi, ma i soldi sono sempre gli stessi, mentre si ha l’impressione che il flusso di denaro sia costante e imponente.

e L’Aquila, immobile, sta per entrare in un nuovo lungo inverno. Cicchetti risolverà pure questo tramite i suoi parenti nelle varie ditte edili?

Be Sociable, Share!
Patrizio

No Comments yet »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment

XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Powered by WordPress with Pool theme design by Borja Fernandez.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS. ^Top^