Sarò un ignorarante…ma se Rete 4….

maggio 31, 2008 on 6:31 pm | In Italia, Politica | Nessun Commento

Se anche il consiglio di stato…se ormai tutti dicono che Mediaset ha torto….
manca solo che le “frequenze” si ribellino da sole e di comune accordo facciano ammutinamento sul segnale di Rete4!

Ma voglio dire se una persona come Confalonieri dice: si va avanti basta solo stabilire un risarcimento.
Risarcimento di cosa?????

prima di tutto 2 miliardi di risarcimento li paghi Mediaset e non l’Italia intera con la tassa pro Rete4.
E’ una finanziaria per pagare una cosa che nessuno ha chiesto e che ha portato benefici ai soliti noti. Se la paghino loro.

Secondo, se c’è un risarcimento è perchè è successo qualcosa di anormale. E perchè quindi si dovrebbe pagare ma non cambiare nulla????

Ridurre il tutto a una mera questione di soldi è come sempre ignorare cosa significa la legalità.

Ma tanto la legge non è uguale per tutti quando si parla della Banda Bassotti no?

La giustizia non è una meretrice. non si compra con i soldi.
Pronto? Pianeta Italia chiama Arcore. Non vogliamo i vostri soldi! Capito? Vogliamo legalità.

Che schifo.
Ma tanto chi se ne frega di Rete4 dirà l’italiano medio…abbiamo l’emergenza sicurezza e rifiuti no…ben più gravi.
Specchi per le alloddole.

Patrizio

Di questi tempi…

maggio 31, 2008 on 11:59 am | In Divertenti, Italia, Politica | Nessun Commento

Morale del video: “Bisogna capirli”

Patrizio

Che palle

maggio 30, 2008 on 11:58 am | In Malinconia, Vari | Nessun Commento

Sai quando ti svegli e dici: noooo già mattina….ti fai una doccia, colazione, vai in ufficio e appena arrivato ti viene la voglia di riandartene immediatamente a casa a dormire?

ecco….oggi…che palle….

Patrizio

Ma che sta succedendo in Italia?

maggio 29, 2008 on 10:52 am | In Italia, Politica | Nessun Commento

Oramai c’è un clima di intolleranza e violenza allucinante.

Iniziato, guarda caso, quando sotto elezioni è iniziata la caccia al clandestino, il voler criminalizzare ogni straniero, il voler stabilire uno stato di paura.

Noi in Italia stavamo bene. Alcune statistiche dicevano che il numero di omicidi è ai minimi in Europa.

Invece no.
Per far vincere le elezioni ad Alemanno si è inventata l’emergenza stupri a Roma.

Un sindaco accolto da bracci tesi per il saluto romano.
Questo è stato.

E ora ci ritroviamo con un clima di odio.
Perchè se i politici ci dicono: lo straniero ti ruba, ti stupra tua madre, è in nero è cattivo…”giustamente” la gente, col cervello deviato dalla tv, inizia a fare la caccia all’uomo (….con le ronde leghiste….).

Se una battaglia palesemente politica a Roma all’università Sapienza, se l’aggressione ai negozi stranieri con bastoni e grida “sporchi negri” o “sporchi stranieri” viene definita non politica è come dare una protezione e giustificazione a questi che non sono altro che delinquenti.
E, in fin dei conti, questo clima va bene, finchè non passerà la legge con il reato di clandestinità che Maroni tanto insiste nel fare approvare.

Poi il discorso a reti unificate di Kledi malmenato…

Odio odio e solo odio.

3 mesi fa stavamo così? non mi risulta…

Patrizio

Bilancio del primo mese di governo: presa in giro

maggio 28, 2008 on 9:29 am | In Italia, Politica | Nessun Commento

Alcune cose che i giornali e le tv hanno elogiato ed esaltato riflettono lo stato di completo annebbiamento e annullamento delle coscienze.

Invece di parlare e parlare bisognerebbe ad un certo punto anche…che ne so…pensare!

Vediamo alcuni punti che mi vengono in mente….

1) si è giustamente iniziato con Alitalia. La fantomatica cordata italiana non è mai esistita se non per (stra) vincere le elezioni. Prestito di 300 milioni (pubblici) che la compagnia non potrà mai restituire e in caso di fallimento e/o commissariamento non si sa se mai il Tesoro (che siamo noi) li rivedrà mai e in che percentuale.
Tra l’altro essendo un prestito a condizioni di mercato aumenta l’indebitamento dell’azienda.
TV e giornali non ne parlano più quindi il problema non esiste più. Tutto come previsto.
Lati positivi? Nessuno….e AirFrance è volata via.

2) Abolizione ICI.
Prima di tutto un 40% era già andato via col governo Prodi. Ma siccome non erano capaci di comunicare quelle 2 cose buone che hanno fatto, ma solo l’indulto e le altre cagate, allora Berlusconi si è preso il merito totale.
Il bello è che questa tassa ora è eliminata anche ai ricchi (a parte castelli e regge principesche).
E i mancati introiti? semplice…aliquote rialzate e addizionali regionali. A tutti. Quindi i ricchi risparmieranno grazie a soldi prelevati da tutti, poveri inclusi.
Morta una tassa se ne fa un’altra!
Lati positivi? Nessuno.

3) detassazione straordinari. Ok, sembra una cosa buona, ma alla fine noi precari saremo costretti a fare appunto queste ore extra per pagare meno tasse. E probabilmente ancora meno assunzioni. Ma su questo punto non ho una posizione particolarmente negativa, vedremo le furbate che le aziende inventeranno.
Lati positivi? Non lo so, qualcuno ci sarà per chi fa tanti straordinari.

4) rifinanziamento mutui. All’inizio ho pensato “accidenti sono stati grandi”, poi ho visto i dettagli.
Ok, è vero che si può tornare alla rata del 2006, ma questo non significa che nessuno sta regalando nulla. In pratica la rata sarà probabilmente più piccola, ma questo allungherà la durata del mutuo, e quindi gli interessi. In pratica ti fregheranno ancora di più, ma più lentamente.
Qualcuno potrebbe obiettare che però tutto sommato levando quei 50 euro al mese una famiglia potrebbe avere un po di ossigeno…ma come detto allunga questa epopea senza regalarti un solo cent (come invece han fatto intendere i media…come se si pagasse la rata 2006 lasciando inalterata la durata!)
Lati positivi? Si riabbassa leggermente la rata ma con le conseguenze descritte.

5) energia nucleare. come sempre in Italia dobbiamo arrivare in ritardo….compriamo energia nucleare dalla Francia da anni, con la scusa che erano pericolose. Ora, le vogliamo costruire.
Ridicolo. Prima di tutto perchè sono pericolose…basta un terremoto…come controlli un terremoto su un suolo altamente sismico come l’Italia??
Poi le riserve di uranio non sono illimitate, anzi! E le scorie? non riusciamo a pulire le nostre bucce di banana e vogliamo parlare delle scorie radiattive? al momento non si sa dove si mettono…in fondo al mare generalmente…speriamo mai si aprano…
Tra l’altro si parla di anni e anni per costruire queste benedette centrali. Rubbia ha proposto un’alternativa solare, pulita forte ed efficiente….in attesa di altri tipi di fusioni che sono troppo simili alla bomba atomica.
Ma siccome il sole è di tutti, e nessuno lo può tassare, bye bye solare.
Lati positivi? Nessunissimo!!!!!!!

Nel frattempo qualche magra figura a livello internazionale come da tradizione.

Dai qualcosa di buono pur per sbaglio lo faranno prima o poi.
Oops non è passata la legge per ritardare il processo Mills in cui Berlusconi è coinvolto. evvai.

Patrizio

Un inno alla legalità

maggio 27, 2008 on 11:30 am | In Vari | Nessun Commento

Fabrizio Moro – Pensa

Ogni tanto tra le veline e le varie porcherie televisive, tra le canzoncine di Britney Spears, ne esce qualcuna orecchiabile e con un testo diverso dal “mi manchi, andiamo in discoteca, facciamo un party”, ma con dei contenuti degni di essere definiti tali.

PENSA CHE PUOI DECIDERE TU!

Patrizio
Prossima Pagina »

Powered by WordPress with Pool theme design by Borja Fernandez.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS. ^Top^